L’Ambasciatore in Repubblica per una giornata di incontri

San Marino Ambasciatore
01/10/2021

San Marino,  30 settembre 2021 – S.E. l’Amb. Prof. Marcello Celestini, giunto in Repubblica per partecipare alla cerimonia di insediamento dei nuovi Capitani Reggenti, ha tenuto una serie di incontri volti a definire nuove collaborazioni con le Autorità Sammarinesi in ambito sanitario e assistenziale e promuovere nuovi progetti dell’Ordine di Malta.

Il primo incontro si è svolto presso il Corpo della Gendarmeria dove l’Ambasciatore, accompagnato dai componenti della missione diplomatica, è stato ricevuto Capo della Gendarmeria Col. Maurizio Faraone che ha illustrato l’attività di coordinamento svolta della Gendarmeria in caso di calamità naturali.

Successivamente presso la sede del Servizio di Protezione Civile si è svolto un fattivo incontro, con la presenza del Capo Raggruppamento Emilia Romagna del CISOM – Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta e del Capo Gruppo di Rimini, nel corso del quale si sono gettate le basi per intensificare la collaborazione fra i due enti, in particolare nel campo della formazione dei volontari.

Presso la sede dell’Istituto per la Sicurezza Sociale l’Amb. Celestini ha incontrato il Direttore Generale ad interim Dott. Sergio Rabini che ha ragguagliato i presenti sulla situazione della pandemia di COVID-19 e sulle azioni di prevenzione e contrasto intraprese dalla Repubblica di San Marino, e a cui l’Amb. Celestini ha esposto il progetto assistenziale che, congiuntamente con la Delegazione Gran Priorale dell’Emilia Orientale – Romagna ed il CISOM, sarà avviato a partire dall’estate 2022.

Il successivo incontro con il Dr. Claudio Muccioli dell’Authority Sanitaria ha consentito di chiarire l’iter da seguire per consentire al personale sanitario volontario dell’Ordine di Malta di operare sul territorio della Repubblica di San Marino.